Home » Games » Action Figures » Cosa bolle in pentola al Shizuoka Hobby Show?

Cosa bolle in pentola al Shizuoka Hobby Show?

Il Shizuoka Hobby Show è una sorta di fiera del modellismo giapponese che si tiene una volta all’anno.

Di solito, a queste manifestazioni, la Bandai mostra model kit e action figures di ogni genere, e anche quest’anno non è stata da meno (nonostante non siano in corso nuove serie di Gundam, la Bandai trova sempre l’occasione di fare “nuovi” Gunpla).

Oltre alle uscite di Maggio 2016 (messe in commercio da qualche giorno), al Shizuoka Hobby Show sono stati mostrati nuovi modelli abbastanza interessanti, nonostante i design nuovi siano davvero pochi. Abbiamo:
Hhyaku shikiGUC Hyaku Shiki (probabilmente utilizzerà runner completamente nuove, ma le plastiche dorate sembrano di bassa qualità);

RG Sinanju (uno dei punti deboli di tutti i model kit del Sinanju è la mole di adesivi. Con questo RG, sono stati tutti sostituiti da plastiche dorate cromate, e una runner rossa ha un effetto perlato);

HGBF ZII, Gyancelot, Pandagguy (Il primo sembra essere un semplice recolor dello ZII, mentre il secondo è una pesante customizzazione del Gyan, probabilmente basato sul Revive in uscita, il terzo è infine un semplice recolor in chiave “panda” del Petitgguy, con l’aggiunta di uno stecco di bambù);

HGBC The Northern Pod, Jigen Build Knuckle Round, Gya Eastern Weapons (Il primo sembra essere un Weapon Set universale per HG di nuova generazione comprendente di due teste alternative e una sorta di caccia scomponibile in varie armi, mentre il secondo consiste semplicemente nelle precedenti Jigen Build Knuckle ma con una guardia per il dorso della mano tondeggiante, e infine il terzo è un set armi comprendente un cannone, una lancia, un fucile e una simil-Beam Saber);

HGTB Zaku I;

HGIBO Unknown e TMPMO2/AC (Il primo sembra un Gundam-type il cui nome non è ancora stato rivelato, mentre il secondo sembra essere una sorta di versione “aggiornata” degli Hyakuren usati da Teiwaz).

SD Ex-Standard Deathscythe Hell EW, Barbatos, Sinanju, Build Burning;

SDBB Knight Superior Dragon;

2 colorazioni nuove di Petitgguy (Milky White e Cha Cha Cha Brown);

Un Re/100 da ZZ Gundam sconosciuto;

I P-Bandai HG Ez-SR Maxima e Fox Hound (remold dell’Ez-SR, questi sono versioni estese), i Ghost Jegan F e M (remold dello Jegan), il Crossborn Gundam X2 Julia (remold del Crossbone), il Lightning Z Gundam Aspros (remold del Lightning Z Gundam con i colori di Amuro Ray).

Alla fiera, sono stati mostrati anche i primi prodotti relativi alla nuova serie di Macross, Macross Delta, riguardando le idol e le Valkyrie che sono comparse nell’anime finora, inclusa la Macross stessa.

Inoltre, sono stati mostrati anche il Super Robot Chogokin Jeeg, il Robot Tamashii Z’Gok Char Custom ANIME Ver. e, con grande sorpresa, l’Ingram da Patlabor, con la promessa di nuovi Labor sotto il logo Tamashii.

E stata infine confermata la terza stagione di Gundam Build Fighter, che andrà in onda ad Agosto.

 

 

Comments

comments

Previous post
Fine del viaggio - Recensione Uncharted 4: Thief's End
Next post
Deadpool 2: Dolph Lundgren sarà Cable?

No Comment

Leave a reply